Antivirus Kaspersky

  • Servizio rivolto a:
  • Docenti
  • Personale TA

L’Università degli Studi di Bari ha selezionato l’antivirus Kaspersky Security Endpoint come soluzione di protezione per tutti i dispositivi connessi alla propria infrastruttura informatica.

Kaspersky Security Endpoint è un sistema di sicurezza globale in grado di proteggere i computer sotto tutti gli aspetti operativi che possono esporlo a rischi di infezione e/o compromissione.

La soluzione è disponibile per le piattaforme Windows, Macintosh e Linux.

I regolamenti di Sicurezza ICT, richiedono espressamente ed obbligatoriamente che ogni dispositivo connesso alla rete dell’Università abbia questo antivirus installato, aggiornato e funzionante.

Il CSI sta progressivamente aggiornando l’antivirus già presente sui pc dell’Università tramite una procedura remota automatizzata.
Se si presentasse un avviso da parte dell’antivirus Kaspersky, leggere attentamente il messaggio e confermare.
In caso di ulteriori dubbi contattare il Referente Informatico della propria struttura.

Procedure

Gestione di eventuali problematiche

  1. assicurarsi che non ci siano altri antivirus/antimalware ecc. già installati;
  2. assicurarsi che gli eventuali antivirus siano stati rimossi correttamente e totalmente;
  3. assicurarsi che il sistema operativo non abbia bisogno di essere aggiornato (vedere Requisiti di aggiornamento dei sistemi Windows);
  4. verificare che il pc sia connesso ad una rete informatica e che raggiunga la rete dell’Università (ad es. raggiunga il sito del Centro Servizi Informatici - https://csi.ict.uniba.it/);
  5. verificare che l’antivirus si stia aggiornando correttamente (vedi procedura);
  6. verificare che l’antivirus effettui periodicamente le scansioni antivirus (vedi procedura);
  7. riavviare il pc.

In caso di necessità è possibile chiedere il supporto del Referente Informatico della propria Struttura.